ALLA SCOPERTA DI ONIRA ORGANICS

Quando parliamo di capelli e di prodotti professionali per la loro cura il primo paese che ci viene in mente è spesso e volentieri la Francia, con i suoi saloni di bellezza esclusivi e lussuosi e i suoi “coiffeur” famosi in tutto il mondo per la loro bravura e professionalità. La patria per eccellenza della moda e della bellezza, ha dato vita a grandissimi stilisti famosi in tutto il mondo e anche dato alla luce le linee e i brand iconici di skincare, haircare e makeup che tutte noi conosciamo. Negli ultimi anni però, con l’avanzare del progresso e di un consumo sempre più consapevole ed eco sostenibile, il mondo ha dovuto presto adattarsi alle richieste sempre più “green” ed etici da parte dei consumatori, che , oltre alla richieta di un utilizzo di ingredienti sempre più compatibili con l’uomo e la natura , non si vogliono accontentare ma vogliono avere a disposizione dei prodotti altamente performanti e rispettosi della propria salute e del pianeta. La “green revolution” è da anni ormai in corso e molte aziende cercano di proporre al consumatore delle alternative “verdi” ai soliti cosmetici convenzionali, con delle performance e risultati migliori e duraturi nel tempo.

La linea di Onira Organics nasce appunto in Francia con uno slogan ed una missione molto netta: “bellezza senza compromessi”. Perchè Onira è molto più di una linea per la cura dei capelli, è uno stile di vita: prendersi cura al meglio di noi stessi e di ciò che ci circonda. Dalla continua ricerca, studio e sviluppo e dalla mente brillante della bellissima e meravigiosa Jessica LeMarie Pires, la founder del marchio, prende vita e forma Onira (dal greco “sogno”,dalle origini greche della CEO) Organics, una linea professionale per la cura dei capelli tutta completamente naturale, con ingredienti lussuosi e ricercati che svolgono un’azione riparativa, ricostituente e nutriente sulle nostre amate chiome.

Brand che ho visto in esclusiva solo da Green Soul Cosmetics, i quali ci viziano sempre con delle chicche uniche.

Tutta la linea è completamente priva di siliconi, solfati, parabeni, PEG e qualsiasi altro ingediente di sintesi chimica.

Vanta inoltre la certificazione ECOCERT di cosmesi biologica.

Ovviamente l’azienda è completamente cruelty free, come tutti gli altri brand che i nostri cari Antonio e Margerita di Green Soul ci propongono nel loro lussuoso e ricercato assortimento.

Un altro aspetto che la caratterizza è un blend speciale ed eclusivo di piante ed stratti che loro chiamano “Tahitian Ginger“: un mix di fiori polinesiani e di olio di Monoi per ripristinare la vitalità, la forza e la luminosità del capello.

Io ho avuto modo di provare uno shampoo e il balsamo, dei quali vi parlo oggi.

LE NATUREL, THE NATURAL SHAMPOO

Concepito per prendersi cura di tutti i tipi di capelli, questo shampoo pulisce, rigenera e rivitalizza il capello normale. Oltre al blend esclusivo è arricchito con:

Estratto di calendula per un’azione protettiva;

Aloe Vera idratante e lenitiva;

Menta piperita rinfrescante,setossinante,antibatterica;

Olio di jojoba nutriente;

Olio essenziale di tea tree intimicrobico e purificante;

Si presenta come un gel abbastanza liquido dal profumo molto delicato e naturale, io lo sento anche fresco con una lieve fragranza di piante, molto piacevole e per  nulla invasivo.

Io effettuo sempre due passaggi di shampoo, alla prima passata la schiuma è presente ma delicata, mentre alla seconda passata si riesce ad ottenere una bella schiumetta densa,come piace a me. I capelli una volta sciacquati, risultano puliti, sgrassati  il giusto, morbidi e vaporosi, per nulla appesantiti, annodati o secchi. Uno shampoo che a me è piaciuto molto e che continuo ad utilizzare con grande soddisfazione.

INCI: aqua (water), cocoglucoside, glycerine, cocamidopropyl betaine, sodium cocoyl glutamate, menthe piperita (peppermint) leaf water*, polyglyceryl-10 laurate, inulin, xanthan gum, sodium benzoate, potassium sorbate, pentaclethra macroloba seed oil*, cocos nucifera (coconut) oil, citric acid, aloe babadensis leaf juice powder*, hydrolysed jojoba esters, parfum (fragrance), amyris balsamifera bark oil, hydrolysed wheat protein, litsea cubeba (litsea) fruit oil*, vetiveria zizanoides root oil, calendula officinalis (calendula) extract*, sodium phytate, helianthus annuus (sunflower) seed oil*, fusanus spicatus wood oil*, zingiber zerumbet extract, gardenia tahitensis flower, tocopherol, alcohol, citral, limonene, linalol *Ingredients from Organic Farming

98% degli ingredienti è di origine naturale e il 64% proviene da agricoltura biologica.

Onira Organics ci propone altri due tipi di shampoo:

Le Délicat studiato appositamente per persone che hanno un cuoio capelluto particolarmente sensibile;

Le Nourissant soddisfa le esigenze di capelli trattati chimicamente e decolorati che necessitano di una forte azione ristrutturante, riparatrice e rafforzante.

LE DÉMELANT, THE CONDITIONER 

 

Un balsamo universale capace di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza e richiesta. Arricchito con olio di agran, olio di jojoba, olio di Pracaxi (ottimo per un effetto chioma di seta), burro di karitè, olio di Baobab oltre all’eclusivo elixir firmato Onira.

Una crema,che a me ricorda la consistenza di uno jogurt, da applicare sulle lungezze e lasciar agire quel poco che serve, giusto il tempo di farsi una doccia. Il risultato sui miei capelli trattati è di idratazione e leggerezza, ha anche un potere abbastanza disciplinante. La caratteristica che più mi fa impazzire di questo balsamo è il suo profumo: è dolce,floreale,inebriante! Mi viene in mente quel buon profumo di parrucchiere, di prodotti professionali, ma tutto rigorosamente green! Mi ha stregata,credetemi! Quella nota dolce è data dalla presenza di olio di rosa,inconfondibile, che però sapientemente mischiato agli altri ingredienti ed estratti da’ origine ad una fragranza unica. Il profumo periste abbastanza sui capelli. L’effetto finale è di una chioma morbida,disciplinata,leggera e profumata.

INCI: aqua (water), cetearyl alcohol, glycerin, pentaclethra macroloba seed oil*, myristyl alcohol, cocoglucoside, inulin, cocosnucifera (coconut) oil, propanedioldicaprylate, myristylglucoside, sodium benzoate, potassium sorbate, ricinuscommunis (castor) seed oil*, sesamumindicum (sesame) seed oil*, parfum (fragrance), hydrolyzed jojoba esters, hydrolized wheat protein, lysolecithin, sclerotium gum, benzyl alcohol, xanthan gum, pullulan, sodium phytate, aloe barbadensis leaf juice powder*, zingiberzerumbet extract, gardenia tahitensis flower, dehydroacetic acid, tocohperol, glycine soja (soybean) oil, rosadamascena (rose) flower oil, menthacitrata oil, alcohol, vanilla planifolia fruit extract. *ingredients from organic farming

98% ingredienti idi origine naturale 69% ingredienti provenienti  da agricoltura biologica.

Le confezioni di entrambi sono esteticamente bellissime, cilindriche con il logo dell’azienda dorato come lo sono anche i tappi, tra l’altro molto funzionali perchè basta ruotare leggermente veso destra per far fuoriuscire il prodotto. Splendide da guardare con delle ottime performance e risultati.

Fanno inoltre parte della linea:

The Onira Mask: una maschera per capelli capace di ristrutturare il capello in profondità, donando morbidezza e lucentezza. Ottima anche come impacco pre-shampoo, da lasciar agire sui capelli inumiditi prima del lavaggio per un’extra boost di nutrimento;

The Onira Oil: una miscela unica degli oli più pregiati in grado di proteggere i capelli dai danni causati da sole, mare e cloro. Un prodotto indispensabile per l’estate dove le nostre chiome vengono sottoposte ad altissimo stress;

The Onira Serum: formulato con un’altissiam concentrazione di Tahitian Ginger, un vero e proprio trattamento da utilizzaere in qualsisasi fase ed inoltre da abbinre agli altri trattamenti Onira in modo da migliorarne la resa;

The Shaker: letteralmente uno shaker dove poter creare le proprie pozioni da andare poi ad applicare sui capelli. Da sbizzarrirsi con la fantasia per rituali personalizzati.

Avete mai sentito parlare di Onira Organics? Li avete provati?

Curiosa di sapere il vostro feedback!

Alla prossima,

Boriana

SalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalva

3 commenti su “ALLA SCOPERTA DI ONIRA ORGANICS

  1. Mamma mia che gola mi fanno questi prodotti! Stupenda recensione Bori, mi hai convinto che mi servono!?

  2. Boriana, davvero una super recensione, molto dettagliata e che fa capire bene cosa aspettarsi da questo marchio. Sono contenta che sempre più brand scelgano un percorso fatto da prodotti attenti alla nostra salute e all’ambiente. Terrò in considerazione questi prodotti per quando avrò la fortuna di fare un ordine da greensoul. Baci

  3. Che meraviglia questi prodotti!con ingredienti così unici e particolari,immagino la performance sui capelli!bellissima review Bori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.